Attualità

​”Fuori turno”​, tre infermieri combattono con leggerezza lo stress di guerra e pandemia

La Redazione
Corsia di ospedale durante la pandemia - archivio
Uno spazio dedicato allo svago, alla musica, all'arte e all'impegno per il sociale: raccolta fondi per i bambini dell'Ucraina
scrivi un commento 1325

Un'idea nata da Lusy Pedone, Silvio Di Bitonto e Rosalba Lacedonia, 3 infermieri pugliesi che hanno avvertito il bisogno di generare un vero e proprio toccasana per tutti coloro che, nell’ultima parentesi di pandemia, guerra e stress lavorativo, necessitano di uno spazio di genuine distrazioni e leggerezza, d’essere “fuori turno”.

L'intento principale è quello di creare uno spazio dedicato allo svago, alla musica, all’arte e all’impegno per il sociale.

Tutti e tre i giovani infermieri hanno un’indole artistica oltre che sanitaria (Lusy è una cantautrice, Silvio aka Domino DB è un dj e producer di musica house, Rosalba è un'attrice impegnata a teatro).

FUORI TURNO ha anche l’obiettivo di dimostrare che eventi stimolanti e di vario genere possono essere organizzati e curati non solo da imprenditori, agenti e guru della movida ma anche da altre categorie come, in questo caso, professionisti sanitari con il fermo proposito di dare assoluta importanza ad artisti talentosi e a quelli non considerati immeritevolmente. Un format ideato da personale sanitario ma aperto anche a chiunque abbia il piacere di abbracciare il loro diversivo.

A tal proposito VENERDÌ 22 APRILE il progetto FUORI TURNO verrà presentato ufficialmente presso Oasi San Giacomo (km 776, SS 16 Adriatica, 100, 70056 Molfetta). Visto l'impegno per il sociale nell'occasione, parte dell'incasso della serata verrà devoluto ai bambini dell'Ucraina arrivati a Bisceglie.

sabato 16 Aprile 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 13:27)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti