Cronaca

​Troppe polemiche, Erotika cambia sede: da Santa Margherita a Palazzo Tupputi

La Redazione
La locandina di Erotika con l'originaria sede. Ora il trasferimento a Palazzo Tupputi
La decisione degli organizzatori
scrivi un commento 794

Quattro giorni di emozioni avrebbero dovuto coinvolgere la Chiesa di Santa Margherita, a Bisceglie; assieme all’associazione URCA.

L’associazione – già affermata sul territorio grazie al festival del fumetto “Bicomix” – ha dato il via ad “Erotika”, un evento che ha come cardine la tematica dell’erotismo.

L’evento ha destato notevole stupore tra la cittadinanza, divisa tra chi sosteneva che la Chiesa (Sconsacrata da diversi anni) non fosse il luogo adatto per la kermesse, e chi invece era piacevolmente stupito dalla location, metafora di dualismo tra sacro e profano.

URCA ci tiene a specificare che a seguito dei recenti avvenimenti, in comune accordo con l’amministrazione comunale ha deciso di spostare la rassegna nel vicino Palazzo Tupputi, al fine di non turbare gli animi dei cittadini più sensibili all’argomento.

“Erotika” che quindi avrà luogo a Palazzo Tupputi, troverà al suo interno gli stessi contenuti  e tematiche, con il seguente programma:

Si partirà venerdì 22 aprile, con una sessione di disegno dal vero, dove 15 artisti da tutta la puglia, riuniranno per mettere su carta le forme di una modella messa a disposizione dall’associazione;

sabato 23 doppio appuntamento, prima con un workshop di fotografia a cura del fotografo biscegliese Giandomenico Veneziani, e poi con un convegno sull’arte erotica giapponese in collaborazione con l’associazione barese “Momiji”;

Domenica 24 un concerto di musica classica, a cura del gruppo FAMMIFARE, con gli arrangiamenti del Maestro biscegliese Domenico De Musso, a seguire poi, Don Matteo Losapio illustrerà con occhio critico le differenze tra erotismo artistico e pornografia;

A concludere, lunedì 25, saranno presentati i lavori derivanti dai workshop delle prime due giornate; per tutti e quattro i giorni, comunque, sarà possibile visitare il Palazzo e ammirare le opere di oltre trenta artisti pugliesi, realizzate appositamente per “Erotika”.

L’associazione organizzatrice ci tiene a specificare che ciò che conta in occasioni di questo tipo è il contenuto, non il contenitore, e che in nessun caso l’evento organizzato avrà materiale pornografico al suo interno.

L’evento, totalmente gratuito, sarà realizzato nel rispetto delle vigenti normative anti covid.

giovedì 21 Aprile 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 13:18)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti