L'evento

Asd OltreSport al lavoro in vista della SMAspaceCUP 2022

foto di Asd OltreSport
Asd OltreSport
La compagine rossoblu perfeziona la preparazione in vista del prestigioso quadrangolare del 2 luglio a Roma con un’importante novità: il tranese Domenico Di Gennaro è il nuovo capo-allenatore
scrivi un commento 32

Una decina di giorni separano l’Asd OltreSport dal primo appuntamento ufficiale post-Final Four di Jesolo. La compagine pugliese di powerchair football con sede a Trani è alle prese, infatti, con la preparazione in vista del quadrangolare di sabato 2 luglio nella Capitale denominato “SMAspaceCUP2022” e organizzato da FamiglieSMA (la cui presidente nazionale è la giocatrice Anita Pallara, nda), in cui i rossoblu si misureranno con i campioni d’Italia in carica della Thunder Roma, con i Black Lions Venezia e con il team Liberi di Sognare di Napoli. “Si tratta di un torneo amichevole, ma in tutta la famiglia di OltreSport c’è grande voglia di riscatto dopo la parentesi tricolore di metà maggio – sottolinea il capitano Donato Grande – . Nella piena consapevolezza che c’è tanto da lavorare e che bisogna far tesoro di quanto accaduto a Jesolo, a partire dalla necessità di correggere alcuni aspetti sotto il profilo dell’approccio mentale, intendiamo comunque mostrare che l’attività svolta in questi anni merita un posto considerevole nel panorama nazionale della disciplina. Sarà una giornata all’insegna del fair play e dell’amicizia, ma anche dell’agonismo e della sana rivalsa in campo”.

La novità delle ultime settimane è rappresentata dall’insediamento nel ruolo di capo-allenatore dell’OltreSport da parte di Domenico Di Gennaro, tecnico esperto e motivato presente da tempo all’interno dello staff rossoblu e che può fregiarsi di una proficua parentesi da mister nel settore giovanile di una realtà londinese di calcio a 11. “L’obiettivo comune a squadra e nuovo tecnico è quello di rafforzare le abilità già acquisiste da ciascun atleta affinché possano essere ulteriormente migliorate e messe in pratica – aggiunge Grande – . Domenico ha assunto le redini del gruppo con entusiasmo. Continueremo in ogni caso ad avvalerci del prezioso contributo di Benny Topputo, mentre rivolgiamo un sincero e caloroso ringraziamento a Carlo Impera, assieme al quale abbiamo condiviso un lungo percorso ricco di emozioni e di gioie”.

Le ultime riflessioni del capitano vertono sull’importanza dell’apporto di sponsor vecchi e nuovi in grado di conferire ulteriore linfa ai diversi progetti di OltreSport, non ultimo il consolidamento dell’attività giovanile. “Ci accingiamo a varare una nuova intensa stagione sotto molteplici fronti e tutti sono al corrente della duplice finalità della nostra realtà – spiega – . La nostra missione è andare oltre la disabilità fisica grave migliorando la nostra qualità di vita attraverso lo sport, sempre pronti ad emozionare e ad emozionarci. E’ innegabile che i costi per l’attività siano rilevanti, ma non molliamo di un centimetro e puntiamo a far crescere anche il segmento dei più piccoli che attualmente conta tre bambini e un adolescente affinché siano fornite loro nuove preziose opportunità per divertirsi e sorridere”.

venerdì 24 Giugno 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti