Il caso

Sviluppo delle “green communities”, quattro consiglieri di minoranza presentano un’interrogazione

foto di In senso orario da sinistra Vittorio Fata, Rossano Sasso, Mauro Sasso e Alfonso Russo
In senso orario da sinistra Vittorio Fata, Rossano Sasso, Mauro Sasso e Alfonso Russo
Vittorio Fata, Rossano Sasso, Alfonso Russo e Mauro Sasso si rivolgono all’amministrazione per conoscerne le intenzioni in merito
scrivi un commento 142

Il Dipartimento per gli affari regionali della presidenza del Consiglio dei ministri ha diffuso, lo scorso 30 giugno, un Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per la realizzazione di piani di sviluppo delle “Green communities”, aperto agli enti locali. Gli interventi saranno finanziati nell’ambito della Missione 2 (rivoluzione verde e transizione ecologica) del Pnrr, il piano nazionale di ripresa e resilienza. I consiglieri comunali di del gruppo Pd di Bisceglie Vittorio Fata e Rossano Sasso hanno condiviso con i colleghi Alfonso Russo e Mauro Sasso un’interrogazione urgente a risposta scritta e orale finalizzata ad apprendere le intenzioni, nel merito della questione, dell’amministrazione comunale.

«L’obiettivo di questo Avviso è finanziare almeno 30 “Green communities” sulla base di piani di sviluppo sostenibili nel settore energetico, ambientale, economico e sociale» hanno sottolineato i quattro firmatari. «Un’occasione per meglio gestire il patrimonio agro-forestale e le risorse idriche, favorire il turismo e la crescita di aziende agricole sostenibili, promuovere l’efficienza energetica, assicurare un migliore sviluppo delle attività produttive e un’integrazione dei servizi di trasporti e mobilità. Riteniamo doveroso che l’amministrazione si esprima su questa possibilità» hanno rimarcato Vittorio Fata, Rossano Sasso, Alfonso Russo e Mauro Sasso.

Il termine ultimo per presentare le candidature all’Avviso governativo è fissato per il prossimo 16 agosto.

giovedì 28 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti