Cronaca

Il giorno della verità per il destino dei lavoratori della Casa Divina Provvidenza

La Redazione
La Casa Divina Provvidenza di Bisceglie
Domani, 3 febbraio, nuovo vertice a Roma presso la sede del Ministero dello sviluppo economico
1 commento 842

Anche l’Usppi Puglia, sarà presente domani 3 febbraio a Roma, alle 11, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, «per salvare 1500 posti di lavoro della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie, Foggia e Potenza.

nn

Lo conferma  Nicola Brescia leader del sindacato autonomo. 

nn

«L’Amministrazione Straordinaria della Casa della Divina Provvidenza e la Universo Salute Srl – si legge nella nota – incontreranno la delegazione del sindacato Usppi nazionale presieduta dal segretario nazionale Nicola Brescia, dai due vice segretari nazionali Di Fonzo e Preziosa e dai segretari aziendali Papagni e Cassanelli per Bisceglie e Nicastro per Foggia, e le altre organizzazioni sindacali, presso la Sala Commissioni del Ministero dello Sviluppo Economico a Roma. Si tratta di una ultima riunione nel corso della quale Universo Salute Srl illustrerà i contenuti essenziali dell’accordo, spiegando essenzialmente come (e quanto) salvaguardare i livelli occupazionali: si parla quindi del destino di oltre 1500 lavorator.

nn

L’accordo sindacale sul personale della Cdp deve essere trovato entro il 17 febbraio. Per addivenire alla aggiudicazione definitiva ed alla cessione dei complessi aziendali, si dovranno realizzare altre condizioni essenziali. Ci sentiamo di affermare che, comunque vada, questa è la vittoria dei lavoratori del Don Uva e delle loro famiglie, che vedranno finalmente la luce dopo un lungo periodo d’incertezze e difficoltà. In definitiva questa è una vittoria anche del sindacato Usppi che ha sempre sostenuto che l’obiettivo era salvaguardare 1500 lavoratori. Il Don Uva, deve diventare una struttura efficiente, efficace, ed economicamente sostenibile”.

n

giovedì 2 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:56)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Delli carri
Delli carri
5 anni fa

Finitela di pubblicizzare i sindacalisti che hanno contribbuito a sfasciare l’azienda insieme agli ex dirigenti.