Cronaca

Assalto armi in pugno all’ufficio postale, bottino da 150mila euro

La Redazione
Rapina a mano armata
L'indiscrezione è in attesa della conferma da parte delle forze dell'ordine
scrivi un commento 4010

La notizia è in attesa di conferme ufficiali da parte delle forze dell'ordine che hanno avviato le indagini. Ma da alcune indiscrezioni raccolte, semba che il bottino della rapina a mano armata avvenuta questa mattina a Bisceglie possa essere davvero cospicuo.

nn

Si parla ci circa 150mila euro destinati al pagamento delle pensioni.

nn

I dati certi, invece, riguardano le modalità di questo assalto all'Ufficio postale 1 di Bisceglie, quello in via Sant'Andrea: due malviventi, intorno alle 9,15, hanno fatto irruzione nell'ufficio col volto coperto entrando dalla zona posteriore dell'ingresso.                        

nn

I due, armi in pugno, si sono fatto consegnare i soldi in contanti nelle casse, prima di dileguarsi a bordo di un'autovettura parcheggiata nei pressi. Non è chiaro in questo momento se ad attendere i due vi fosse un altro complice. 

nn

Nell'assalto un dipendente delle poste è rimasto lievemente ferito perché strattonato da un rapinatore e portato al pronto soccorso.

nn

Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire agli autori di questo assalto armato.

nn

Non è la prima volta che questo ufficio postale ha subito un attacco criminale. Quella filiale, infatti, ha già subito diversi assalti al bancomat esterno. Mentre è la prima volta che i malviventi siano entrati in azione in pieno giorno.

n

venerdì 31 Marzo 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 15:36)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti