Cronaca

Bisceglie compie un “Salto nel Medioevo”

Francesco Sinigaglia
Un salto nel Medioevo
Appuntamento domenica 14 maggio presso il Parco Unità d'Italia
scrivi un commento 673

Fervono i preparativi per la manifestazione “Un salto nel Medioevo” che si terrà domenica 14 maggio presso il Parco Unità d’Italia, in via G. Bovio, 53 a Bisceglie.

La Società di Mutuo Soccorso Roma Intangibile, curata e presieduta da Nicolantonio Logoluso e l’Associazione Culturale Melphicta Nel Passato, in collaborazione con altre associazioni del territorio, offriranno agli intervenuti una giornata a tema medievale, coinvolgendo il pubblico nelle varie attività.

L’associazione Melphicta Nel Passato proporrà: duelli fra cavalieri; curerà l’esposizione di armi ed armature del XIII secolo; darà la possibilità al pubblico di cimentarsi nel tiro con l’arco storico; provare il brivido di osservare strumenti medievali come gogna o ceppo.

Gli amici dell’associazione RicreApulia – Apulia Eroica di Bisceglie, daranno, sia ad adulti che bambini, la possibilità di duellare in massima sicurezza utilizzando spade in materiale plastico e forniranno informazioni sulle loro attività.

Si terranno, inoltre, le esibizioni dei falconieri dell’associazione De Arte Venandi di Melfi, che stupiranno con le evoluzioni dei loro rapaci, i figuranti dell’associazione Corteo di Montfort di Gravina di Puglia, che proporranno i loro meravigliosi abiti nobiliari ed in serata l’esibizione del mangiafuoco dell’associazione I Fieramosca di Barletta.

Dalle ore 10:00 fino a tarda sera, senza interruzioni, il pubblico potrà immergersi in atmosfere di altri tempi, rivivere in prima persona una giornata ambientata nel lontano Medioevo, passeggiando tra cavalieri e dame e conoscendo i costumi e gli usi dei nostri antenati.

Dalle ore 19:00, infine, si terrà la conferenza stampa di chiusura dell’evento curata dallo scrittore Enzo Varricchio.

domenica 7 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:32)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti