Altri Sport

Gran Fondo Nibali, 500 ciclisti al via. Tutti gli eventi e il piano del traffico

La Redazione
La III edizione della Gran Fondo Nibali
Sabato l'inaugurazione dello Shark Village e della ciclabile. Domenica la gara, il pasta party e la premiazione
scrivi un commento 217

Tutto pronto per la Gran Fondo Nibali, la competizione ciclo amatoriale dedicata allo “Squalo di Messina”, organizzata da Asd Nibali, Spes Alberobello e Maratona delle Catedrali. Sarà una due giorni ricca di eventi con epicentro Giovinazzo.

Da qui domenica 18 giugno partirà e si concluderà la gara di 126 km alla quale parteciperanno più di 500 appassionati provenienti da tutta Italia, con una pattuglia di messinesi (ma ci sono anche appassionati da Grecia, Francia, Irlanda del nord), che transiterà anche da Molfetta, Bisceglie, Ruvo di Puglia, Corato, Terlizzi, Andria, Spinazzola e Poggiorsini. Contemporanenamente si svolgerà anche una cicloturistica di 50 km, che seguirà lo stesso percorso ma solo fino a Ruvo.

Sabato 17 – La manifestazione entrerà nel vivo sabato con l’apertura alle 17 in piazza Leichhardt dello Shark Village, il villaggio dedicato allo “Squalo” con una serie di stand dedicati agli appassionati della bicicletta, ma anche una mostra fotografica che racconterà il legame tra Giovinazzo e la bici.

Alle 18,30 il campione messinese invece inaugurerà la pista ciclabile tra Giovinazzo e Santo Spirito, che sarà intitolata a Franco Ballerini. La cerimonia si terrà all’inizio della ciclabile, nei pressi del ponte sulla ex statale 16.

Alle 20 infine Nibali riceverà l’abbraccio dei suoi tifosi presenziando ad un talk-show in piazza Leichhardt a cui parteciperanno anche alcuni compagni di squadra del team Bahrain Merida, come Franco Pellizzotti. L’occasione sarà propizia per raccontare l’uomo e il ciclista anche grazie alla presenza dei giornalisti Tanino Pellizzeri della Gazzetta del Sud di Messina e Geoffrey Pizzorni, addetto stampa di Nibali e della Bahrein.

Domenica 18 giugno – Alle 7 nella palestra della scuola Papa Giovanni XXIII a Giovinazzo è prevista l’apertura del punto di incontro per verificare le iscrizioni e distribuire i pacchi gara ai partecipanti. Qui sarà allestita anche la sala stampa. Poi i corridori cominceranno a prendere posto per la partenza. Davanti a tutti, nella griglia d’onore, ci sarà Nibali, i compagni di squadra e gli ospiti speciali.

Prima della partenza, prevista sempre a Giovinazzo alle 8,45 sul lungomare Esercito Italiano all’altezza dell’incrocio con via Rodogni, Michele Emiliano e Loredana Lezoche consegnerenno una borsa di studio a Davide Costa, fratello 16enne dello sfortunato Rosario, atleta della Asd Nibali scomparso tragicamente un anno fa.

Alle 12,30-13 è previsto l’arrivo della gara sempre sul lungomare Esercito Italiano. A seguire in piazza Leichhardt ci sarà un pasta party a base di prelibatezze locali per rifocillare i ciclisti. La manifestazione si concluderà alle 15 in piazza San Salvatore con la premiazione.

Il percorso – Alla partenza i ciclisti percorrerenno il lungomare fino a piazza Leichhardt, poi proseguiranno per via Fossato, piazza Vittorio Emanuele II, piazza Umberto, lungomare Marina Italiana, fino all’imbocco con la litoranea per Molfetta. All’altezza dell’hotel Lafayette sarà dato il via ufficiale alla gara.

Al ritorno i ciclisti arriveranno dalla provinciale per Terlizzi, poi transiteranno per il sottopasso di via Bitonto, proseguiranno per via Firenze, via Rodogni e poi il traguardo sul lungomare Esercito Italiano.

venerdì 16 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:36)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti