Cronaca

Polizia Locale: oltre 25mila multe nel 2016. Incassato un milione e mezzo di euro

La Redazione
Il Comandante della Polizia Locale di Bisceglie Michele Dell'Olio
La relazione del Comandante Michele Dell'Olio al termine della Messa per San Sebastiano
scrivi un commento 601

Un anno intenso, vissuto perennemente al servizio dei cittadini con passione, impegno e professionalità. Anche dai numeri emerge il lavoro degli uomini del Corpo della Polizia Locale di Bisceglie

nn

Ecco, infatti, la relazione sulle attività del 2016, letta stamattina in Cattedrale al termine della celebrazione della Santa Messa officiata da Mons Giovan Battista Pichierri in onore del San Sebastiano Santo protettore della Polizia Municipale, da parte di Michele Dell'Olio, Comandante della Polizia Municipale di Bisceglie:

nn

«Come di consueto, dopo la celebrazione della Santa Messa,  si è soliti fare una analisi consuntiva  delle attività poste in essere dal Corpo della Polizia Municipale nell’anno che si è da poco concluso ed indicare le linee  programmatiche di nuovi obiettivi da attuare nell’anno corrente.

nn

Procedo pertanto a dar lettura dei dati statistici relativi all’attività prestata dal Corpo della PM relativi all’anno 2016  

nn

1.si è proceduto alla redazione di n. 25.291 infrazioni al c.d.s.  verbalizzate dagli agenti di PM. Alla data del 30.11.2016  risultano  contabilizzati dall'ufficio contravvenzioni introiti  per sanzioni pecuniarie per un importo di  € 1.505.876,07;  l’ufficio contenzioso ha istruito a fronte di tutti i verbali contestati n. 155 ricorsi proposti innanzi al Giudice di Pace e n. 682 ricorsi proposti  innanzi al Prefetto la maggior parte dei quali sono stati rigettati accogliendo le controdeduzioni difensive dell’Ente.  

nn

Circa il 70% delle violazioni contestate sono state rilevate mediante l’ausilio di sistemi tecnologici quali i photored , l’autovelox e lo street control.  L’Utilizzo della tecnologia ha consentito nell’anno 2016 di raggiungere il più elevato numero di violazioni contestate rispetto agli anni pregressi e contestualmente maggiori introiti per sanzioni pecuniarie.  Gradatamente diminuisce in modo progressivo il numero delle violazioni per passaggio con il rosso semaforico e quelle rilevate con l’uso dell’autovelox. Ciò a comprova dell’effetto deterrente che  tali sistemi automatici  in uso alla polizia locale hanno per i conducenti dei veicoli  inducendoli ad essere più prudenti nell’attraversamento delle intersezioni semaforizzate e  a rispettare i limiti di velocità la cui inosservanza risulta essere la principale causa dei sinistri stradali.  L’uso dello street control, al contrario, ha consentito di accertare un maggior numero di soste irregolari . 

nn

Tale strumentazione è stata utilizzata per contrastare  le soste irregolari  dei veicoli nell’area portuale, sui marciapiedi, sulle strisce pedonali   e nelle zone ove si registrano le maggiori criticità per la viabilità sia in città che lungo il litorale durante il periodo estivo.  Si è constatato che la  circolazione dei veicoli della PM con a bordo lo street control ha di per sé ridotto il numero delle così dette soste selvagge. Tale tecnologia non è utilizzata solo per rilevare violazioni per divieti di sosta ma anche per individuare e sanzionare i veicoli che circolano senza la prescritta copertura assicurativa o senza aver adempiuto agli obblighi di revisione.

nn

2.si è proceduto alla redazione di n. 91 infrazioni ai regolamenti comunali e alla legislazione che disciplina il commercio; sono state istruite ed emesse n. 82 ordinanze ingiunzioni per violazioni a norme di regolamenti comunali contestate negli anni precedenti e non pagate dai trasgressori. 

nn

3.molteplici sono stati i controlli effettuati dalla PM per le occupazioni di suolo pubblico dei pubblici esercizi e delle attività commerciali.  A seguito di tali accertamenti è stato possibile  recuperare introiti relativi alle tasse dovute  per le occupazioni di  suolo pubblico e contrastare l’esercizio illecito di attività economiche in dispregio delle norme regolamentari che disciplinano tale settore. Il nucleo adibito ai controlli di polizia amministrativa ha effettuato 36 controlli a pubblici esercizi, 18 controlli ad esercizi commerciali in sede fissa, 156 controlli ad attività commerciali su area pubblica. A seguito di detti accertamenti sono state elevate 20 sanzioni per indebita occupazioni di suolo pubblico nell’esercizio di attività economica, 30 sanzioni per violazioni a norme del regolamento di polizia urbana e al tulps,  2 informative di reato relative all’esercizio delle attività commerciali; ogni martedì è stato assicurato il controllo e l’assegnazione dei posteggi liberi nel mercato settimanale  così  come anche per tutti i mercati straordinari e le fiere svoltesi nel corso dell’anno 2016;    

nn

Nell’espletamento di tale attività,  oltre ad elevare sanzioni per inosservanza delle regole previste dalla legislazione sul commercio  , ove sono stati rinvenuti operatori commerciali privi delle prescritte autorizzazioni si è proceduto al sequestro e alla confisca delle merci. Sono stati oggetto di sequestri amministrativi e penali alimenti devoluti ad enti assistenziali, oggetti contraffatti e fuochi pirotecnici sottratti a venditori abusivi nel corso delle festività natalizie.  Pochi giorni fa, nel corso di un controllo operato durante lo svolgimento del mercato in Piazza Vittorio Emanuele alcuni nostri colleghi sono stati vittime di un episodio di aggressione che è stato duramente condannato dall’intera opinione pubblica oltre  che dai rappresentanti delle istituzioni e dalle rappresentanze dei  commercianti che ringrazio per la solidarietà espressa all’intero  Corpo della PM.

nn

4.a seguito del trasferimento alla PM della competenza gestionale per la pubblicità stradale  si è proceduto nell’anno 2016 ad  una ricognizione di tutti i cartelli  ed impianti pubblicitari presenti sul territorio comunale. Mediante  tale attività di controllo  è stato possibile far emergere l’abusivismo in atto recuperando canoni concessori non regolarmente versati   e, nei casi più estremi,  è stata eseguita  senza indugio la rimozione forzata degli impianti abusivi sanzionando ed addebitando ogni onere ai trasgressori;

nn

5.costante è stato il controllo delle aree mercatali da parte di agenti di PM in borghese  che anche quest’anno hanno individuato pedinato e assicurato alla giustizia borseggiatori e truffatori che privilegiano tra le loro vittime le persone anziane. Tali interventi sono stati apprezzati da tutti gli operatori commerciali che frequentano il mercato settimanale  oltre cha dall’intera cittadinanza.    

nn

6.è stata implementata la tecnologia per il controllo delle soste a pagamento mediante l’utilizzo di palmari in uso agli ausiliari del traffico , la possibilità di utilizzare il telepass e specifiche app per smartphone che oggi consentono di effettuare agli utenti il pagamento del ticket in via telematica in alternativa all’uso dei parcometri. La nuova regolamentazione e l’ampliamento della sosta a pagamento è stata oggetto di confronto durante la stagione estiva tra l’Amministrazione Comunale e la cittadinanza che si è resa parte attiva  nel formulare proposte migliorative del servizio che sono state prontamente recepite in provvedimenti amministrativi.  E’ stato così possibile realizzare, con oneri a carico del gestore, nuove aree di parcheggio nei pressi della stazione ferroviaria,  del centro storico, dell’area portuale oltre ad un pista ciclabile lungo il litorale  con una percorrenza di circa  3 km interessando  quella parte della sede stradale ove era previgente  il divieto di fermata. Contestualmente è stata prevista la gratuità della sosta nei parcheggi a pagamento per i disabili e consentita una tolleranza gratuita di 10 minuti per soste brevi.   

nn

7.nel corso della stagione estiva è stato protratto l’orario di servizio della PM fino a tarda notte garantendo il buon esito di pubbliche manifestazioni per cui sono stati predisposti  specifici piani di viabilità.  Anche quest’anno la PM ha garantito l’ordinato svolgimento delle festività dei Santi Patroni , di  gare podistiche tra cui  la maratona delle Cattedrali e di altri eventi sportivi, nonché di numerose processioni durante le feste parrocchiali e  spettacoli  su aree pubbliche tra cui Battiti live  che ha fatto registrare nell’estate scorsa una affluenza record di spettatori  con inevitabili difficoltà nella gestione del traffico

nn

8.numerosi sono stati gli interventi con cui è stata garantita la sicurezza urbana mediante l’utilizzo del sistema di videosorveglianza urbana. E’ stato così possibile individuare soggetti che hanno perpetrato furti di veicoli, danneggiato elementi di arredo urbano e commesso reati sulla pubblica via.   Grazie alle agevolazioni fiscali previste dall’Amministrazione Comunale la rete della videosorveglianza comunale nell’anno corrente si è estesa  includendo, mediante la connessione internet,  ulteriori impianti privati installati da titolari di  attività commerciali;

nn

9.l’anno appena trascorso ha visto realizzarsi importanti interventi dell’Amministrazione Comunale relativi alla mobilità urbana.  Nuove rotatorie oggi  rendono più sicura e fluida la circolazione veicolare presso le principali intersezioni stradali riducendo la possibilità che si verifichino sinistri stradali.  Dal mese di novembre, dopo un ampio periodo di sperimentazione, è operativa la ZTL  nell’area del Centro Storico  controllata negli accessi da varchi elettronici.   Oltre alle complicanze di ordine burocratico per acquisire le prescritte autorizzazioni ministeriali l’avvio della ZTL ha impegnato in modo considerevole gli uffici del Comando di PM che hanno istruito e rilasciato in un mese circa 1000 pass temporanei e permanenti a tutte le utenze aventi diritto secondo le prescrizioni di specifico disciplinare approvato dall’Amministrazione Comunale.  Numerose sono state le sanzioni rilavate dai varchi elettronici nella fase di avvio della ZTL ed ancora oggi è necessario pianificare appositi servizi in orario serale per dissuadere le soste nell’area interna al centro storico di tutti i veicoli non autorizzati.  

nn

10.più volte è stato richiesto l’intervento della PM per assicurare i servizi di soccorso pubblico prestati dalle autoambulanze del servizio 118 per raggiungere soggetti infortunati o che necessitano di T.S.O. Altrettanto numerosi sono stati gli interventi congiunti con  i vigili del fuoco in particolare durante la stagione estiva a seguito di segnalazioni di incendi.   Mi piace rimarcare  la professionalità con cui i nostri agenti  spesso prestano assistenza e conforto a soggetti in stato confusionale rinvenuti sulla via pubblica  nonché a persone che necessitano di aiuto prestando con cura i primi interventi assistenziali.  Altrettanto voglio oggi sottolineare l’impegno  e la dedizione  di tutti i componenti del Corpo della PM che durante i giorni delle recenti nevicate e delle alluvioni verificatesi in estate hanno assicurato tutti gli interventi necessari per la protezione civile.

nn

11.nel corso dell’anno 2016 intensa è stata l‘attività formativa  che con un criterio di rotazione ha interessato tutti i componenti del Corpo della PM che hanno avuto l’opportunità di partecipare a più corsi e convegni in materia di infortunistica stradale, polizia giudiziaria ed edilizia, polizia amministrativa  nonché a corsi sull’uso dei defibrillatori di cui sono equipaggiati i nostri veicoli di pronto intervento;

nn

12.il nucleo di polizia edilizia ambientale ha effettuato numerosi controlli sul corretto conferimento dei rifiuti   individuando e sanzionando l’abbandono sul suolo pubblico. Tale attività di controllo ha contribuito ad elevare le percentuali della raccolta differenziata  e quini di raggiungere quei quantitativi indicati dalla normativa regionale per evitare l’aggravio per il  Comune di Bisceglie della  cd “ecotassa”. Nel corso della perlustrazione del territorio sono inoltre state segnalate e rimosse dai margini delle aree pubbliche numerose discariche di rifiuti speciali e pericolosi.    Attento è stato anche il monitoraggio dei terreni incolti con invito ai proprietari a procedere per tempo debito alla loro coltura anche per prevenire il pericolo di incendi .

nn

13.il servizio informazioni della PM ha proceduto alla notificazione di n. 715 atti provenienti dagli uffici giudiziari ;  sono state istruite circa 600 pratiche aventi ad oggetto richieste di contributi, spese di giustizia, accertamenti sul patrimonio comunale e degli IACP;  sono stati effettuati 1332 pratiche richieste dall’ufficio anagrafe per accertamenti di residenza;

nn

14.le unità addette ai servizi di viabilità e infortunistica stradale hanno verbalizzato e corredato di planimetrie n. 176 sinistri stradali di cui n. 1 mortale, n. 1 con feriti in prognosi riservata,  n. 94  con feriti  e 80 senza feriti;  si è proceduto al sequestro di n. 32_veicoli perchè in circolazione privi di copertura assicurativa; sono stati riconsegnati ai rispettivi proprietari n.12  autovetture rinvenute perchè oggetto di furto; sono stati rimossi e trasportati presso la depositeria convenzionata n. 77  veicoli parcheggiati su passi carrabili o in aree interdette alla circolazione;  si è proceduto durante i controlli di polizia stradale con posti di blocco al ritiro di n. 5 patenti di guida e ulteriori 12 patenti di guida sono state ritirate in attuazione di provvedimenti di sospensione del Prefetto; si è proceduto al fermo amministrativo di n. 9 ciclomotori  per guida senza casco a seguito di controlli effettuati in prevalenza nel corso della primavera e della stagione estiva; sono stati effettuati 126 servizi di controllo soste con lo street control da cui è derivato un accertamento di n. 2.106 violazioni;   

nn

15.intensa è stata anche l’attività svolta dalla segreteria del Comando di PM che ha assicurato con tempestività ogni adempimento richiesto da altri uffici comunali garantendo le forniture e quanto necessario per assolvere i servizi della PM; sono stati istruiti e rilasciati n. 162 contrassegni per disabili; 29 nuove autorizzazioni per impianti pubblicitari; circa 350  autorizzazioni e pareri  per occupazioni di suolo pubblico;   sono state predisposte n 228 ordinanze per la regolamentare la viabilità e adottate n 96 determinazioni dirigenziali per i servizi del Corpo della PM    

nn

16 Gli ufficiali di PG hanno  inviato alla Procura della Repubblica di Trani n.52 informative conseguenti all'accertamento di  reati vari e all’espletamento di deleghe ricevute dai sostituti procuratori;  sono stati rubricati nel registro dei reati comunicati all’Autorità Giudiziaria n. 33 rapporti di cui n 8  per abusivismo edilizio e 25 per fattispecie di reati vari .   

nn

Tutte le attività rendicontate  sono state assicurate alla città da un Corpo di PM che oggi  conta appena 34 componenti , con una età media  superiore a 50 anni e con  2 unità  in distacco presso gli uffici della Procura della Repubblica. Da pochi giorni si è aggregata una nuova unità a cui auguro un proficuo percorso professionale caratterizzato da una piena dedizione nel prestare una attività, non facile e rischiosa quale è quella dell’agente di Polizia Municipale nell’attuale contesto sociale. 

nn

L’anno corrente vedrà attuata una nuova riorganizzazione del Corpo della PM con la revisione del regolamento comunale che ne disciplina le funzioni.  Tale riorganizzazione è ora possibile in quanto solo pochi giorni fa è stato pubblicato il nuovo regolamento regionale della Polizia Locale che dovrà essere recepito negli atti normativi comunali.  La riorganizzazione del Corpo di PM  che L’Amministrazione Comunale andrà ad attuare in ossequio a quanto previsto dalla normativa regionale sarà improntata su criteri che auspichiamo consentano a tutti di noi di svolgere in modo più sicuro il nostro lavoro, con maggiori tutele, con una maggiore collaborazione delle altre articolazioni dell’apparato burocratico dell’Ente ed anche con riconoscimenti economici  e premialità commisurate  all’impegno profuso da ciascuno di noi  sia collegialmente che singolarmente». 

n

venerdì 20 Gennaio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 17:26)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti