Cultura

La Chiesa di S. Adoeno celebra la Giornata nazionale della Vita

Francesco Sinigaglia
La Chiesa di S. Adoeno celebra la Giornata nazionale della Vita
La comunità parrocchiale guidata dall'abate parroco don Paolo Bassi, sta portando avanti un cammino di conoscenza dei Sacramenti e della vita di Cristo
1 commento 352

La parrocchia di S. Adoeno celebra la Giornata nazionale per la Vita con le benedizioni alle famiglie con gestanti e ai nuovi nati alla presenza dell’arcivescovo Pichierri.

nn

Per la Giornata, infatti, vescovi italiani invitano la comunità cristiana tutta unita a meditare sull’importanza della vita seguendo l'esempio di Madre Teresa.

nn

La comunità spirituale di S. Adoeno in modo compatto e magistralmente guidata dall’abate parroco don Paolo Bassi, sta portando avanti un importante cammino nella conoscenza dei Sacramenti e della vita di Cristo con il “Risveglio della fede”; gli stessi fedeli, inoltre, hanno unito le forze per la realizzazione di un’opera d’arte pittorica, prossima all’inaugurazione.

nn

La sfida certamente non semplice, vincente, di don Bassi, con realtà difficili, cercando sempre la cooperazione tra le diverse classi sociali, soprattutto seguendo personalmente e da vicino i percorsi dei giovani a rischio, oltre che le famiglie della parrocchia, è costituta da un lavoro giornaliero nella fede e nell’azione concreta per la quale “Ogni vita è sacra”. Don Paolo Bassi, infatti, silenziosamente ed operosamente, si occupa da anni di fede e sociale.  La strada in salita, ma sicuramente meno impervia con una guida spirituale che si preoccupa del ‘fare’, dell’evangelizzare e del portare il messaggio di Gesù, è spianata per lasciar passare la parola del Cattolicesimo.

nn

L’auspicio per il futuro della “Chiesa in uscita”, già conclamata da Papa Francesco, vuole protagonisti attivi i fedeli per proporre il Vangelo ‘casa per casa’: i cristiani devono “essere luce e sale nel proprio ambiente di vita quotidiana”. Questi presupposti fanno sì che il messaggio lanciato in modo chiaro da S. Adoeno muova le coscienze e avvicini i fedeli in modo schietto e sincero ai buoni valori che Gesù ha insegnato.

n

martedì 7 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:51)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Francesco Diaferia
Francesco Diaferia
5 anni fa

Bellissima iniziativa che a mio avviso dovrebbe essere promossa e divulgata da e in tutte le chiese cattoliche esistenti ed in special modo l’evangelizzazione fatta porta a porta. Trovo veramente lodevole la forza ,il coraggio e la speranza dell’abate Don Paolo Bassi messa a disposizione nei confronti di tutti e specialmente degli “”ultimi””. Ma tutto questo non basta.servirebbe la collaborazione, l’aiuto e l’appoggio di tutti ,specialmente di tutti gli altri gruppi che si trovano in comunità e zone strategicamente molto più avvantaggiate.