Cronaca

“Guerra, ebola e altre ingiustizie”, Emergency si mobilita anche a Bisceglie

La Redazione
"Guerra
Appuntamento con Fabrizio Pulvirenti a Palazzo Tupputi
scrivi un commento 136

Fabrizio Pulvirenti, medico di Emergency, parlerà della sua esperienza in Sierra Leone al tempo dell'epidemia di Ebola e presenterà il libro Zona rossa, di Gino Strada e Roberto Satolli, in un incontro pubblico che si terrà domani, sabato 25 febbraio, con inizio alle 18, a Palazzo Tupputi.

nn

Dialogherà con lui Giovanni Infante, infettivologo dell'ospedale Vittorio Emanuele II, con la moderazione di Carlo Pasculli, volontario del Gruppo EMERGENCY di Molfetta.

nn

EMERGENCY opera in Sierra Leone dal 2001, dove ha curato da allora circa settecentomila pazienti nelle sue due strutture di Goderich, villaggio alla periferia della capitale Freetown: un centro chirurgico, destinato alle vittime di guerra e successivamente ampliato alla cura dei pazienti ortopedici e di tutte le emergenze chirurgiche, e un centro pediatrico che visita circa milletrecento piccoli pazienti ogni mese per malaria, anemia e infezioni respiratorie.

nn

A settembre 2014, per far fronte all'epidemia di Ebola nel Paese, ha aperto un Centro per la cura dei malati di Ebola (poi diventato centro di isolamento) a Lakka, a pochi chilometri da Freetown. Nei mesi successivi l'impegno per lottare contro il virus è aumentato, con l'apertura di un Posto di primo soccorso a Waterloo e un Centro di cura da cento posti a Goderich. In Zona rossa, che racconta tutto questo lavoro, la voce di Gino Strada torna a levarsi per denunciare l'ingiustizia di un mondo diviso tra chi può curarsi e chi può solo fare il favore di morire senza infettare nessun altro, tra chi gestisce l'emergenza stabilendo linee guida burocratiche e chi resta in mezzo ai malati spendendosi in prima persona, tra chi costruisce strade per sfruttare le miniere e chi le percorre portando con sé un virus perché a casa propria non ha fogne né acqua potabile, testimoniando che cercare di offrire agli umili e indifesi le stesse cure a disposizione dei ricchi e degli occidentali è un gesto rivoluzionario.

nn

L'evento è organizzato dal Gruppo dei volontari di EMERGENCY di Molfetta in collaborazione con il Circolo dei Lettori – Presidio del Libro di Bisceglie.

n

venerdì 24 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:26)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti