Attualità

L’Auser lancia il progetto “La cittadinanza non ha età”: a Bisceglie si va “A scuola di bijoux”

La Redazione
Auser
Lo scopo dell'iniziativa, finanziata da Fondazione con il Sud, è quello di promuovere "l'invecchiamento attivo della popolazione anziana" con laboratori di bigiotteria, pittura, musica, cucito e altro
scrivi un commento 189

Le associazioni Auser di Terlizzi, Molfetta (capofila), Trani, Bisceglie, Turi, Bari-Bat, in collaborazione con il sindacato Spi-Cgil, promuovono il progetto “La cittadinanza non ha età”.

Lo scopo dell’iniziativa, finanziata da Fondazione con il Sud, è quello di favorire “l’invecchiamento attivo della popolazione anziana”, recita un comunicato del presidente terlizzese dell’associazione, Michele Marziale.

Nell’ambito del progetto, che avrà una durata di due anni, sono stati attivati in tutte le sedi Auser aderenti laboratori di bigiotteria, teatro, pittura, cucito, musica, segretariato sociale, continua Marziale.

Il laboratorio che avrà luogo a Terlizzi si intitola “A scuola di bijoux” e sarà tenuto da Teresa Marziale, diplomata in “arti applicate, arte dei metalli e dell oreficeria”, laureata in beni culturali, con qualifica di modellista di metalli preziosi.

I corsi avranno una parte teorica – dedicata alla storia del gioiello, alle sue caratteristiche tecniche e alla sua progettazione ed elaborazione – e una parte più specificatamente pratica, in cui i partecipanti al progetto si cimenteranno nella realizzazione pratica dei manufatti.

La partecipazione al laboratorio è gratuita. Per informazioni ci si può rivolgere presso la sede terlizzese dell’Auser, in Traversa Righi, 20, nei pressi del giardinetto di via Kennedy.

domenica 16 Aprile 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 15:05)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti