Cronaca

Arrivano le Confraternite, occhio ai divieti ed alle limitazioni al traffico

La Redazione
Piano straordinario per il “X Cammino Regionale delle Confraternite di Puglia”
Tutti i dettagli in vista dell'appuntamento del 27 e 28 maggio che porterà a Bisceglie non meno di 10mila persone
scrivi un commento 1028

Questa mattina, giovedì 25 maggio, nella Concattedrale di Bisceglie, saranno svelati tutti i dettagli del “X Cammino delle Confraternite delle Diocesi di Puglia” (Bisceglie, 27-28 maggio 2017), inserito nel programma degli eventi previsti in occasione del Giubileo dei Santi Martiri Mauro Vescovo, Sergio e Pantaleone (10 maggio – 29 ottobre 2017).

All’incontro prenderanno parte: Mons. Franco Lorusso, Vicario Episcopale di Bisceglie; Don Mauro Camero, Delegato diocesano per il X Cammino delle Confraternite; Cav. Franco Zito, Coordinatore regionale della Confederazione delle Confraternite Diocesi d’Italia; Dott. Michele Piscitelli, Revisore dei conti nazionale della Confederazione delle Confraternite Diocesi d’Italia e Vice coordinatore regionale della Confederazione; Rag. Giacomo Caio, Responsabile diocesano delle Confraternite.

A Bisceglie, nei giorni 27-28 maggio, perverranno le confraternite delle 19 diocesi pugliese.

A proposito così, si esprime l’Arcivescovo Mons. Giovan Battista Pichierri: “Ho la gioia di ospitare in questa Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie il X Cammino Regionale delle Confraternite nella ricorrenza giubilare del diciannovesimo centenario del martirio e dell’ottavo centenario dal rinvenimento delle Reliquie dei Santi Martiri Mauro Vescovo, Sergio e Pantaleone, patroni della città di Bisceglie e dell’Arcidiocesi”.

E in una lettera ai fedeli, Mons. Mauro Parmegiani, Vescovo di Tivoli e Assistente Ecclesiastico delle Confraternite d’Italia, e Francesco Antonetti, Presidente della Confederazione Confraternite d’Italia, scrivono: “Per la decima volta celebreremo il cammino della confraternite delle diocesi di Puglia dal 27 al 28 maggio 2017. I nove cammini che hanno preceduto quello del 2017 hanno evidenziato la grande vitalità delle confraternite pugliesi”.

L’arrivo a Bisceglie di non meno di 10.000 persone pone una serie di problemi logistici all’amministrazione comunale ed alle forze dell’ordine.

Per questa ragione da Palazzo di città il Sindaco Francesco Spina ha sottolineato che «Già da alcuni giorni risultano prenotate per tale data tutte le strutture ricettive della città di Bisceglie e delle città limitrofe. La gran parte dei confratelli raggiungerà la città di Bisceglie con autobus privati ai quali è stata consigliata l’uscita Lama di Macina della SS. 16 BIS al fine di raggiungere un’area di parcheggio appositamente allestita in via San Martino.

Da notizie assunte dagli organizzatori dell’evento si prevede l’arrivo in città di circa 150 autobus turistici entro la fascia oraria compresa tra le ore 07,00 alle ore 09,30 in quanto alle ore 10,00 circa è previsto l’inizio della Santa Messa in Piazza Vittorio Emanuele II officiata da S.E. Mons. Giambattista Pichierri.

Per regolamentare la viabilità in occasione di detto evento è stata adottata una ordinanza sindacale e sarà attivato il C.O.C. di Protezione Civile onde garantire l’assistenza e il soccorso pubblico a tutti i partecipanti.

I servizi di viabilità saranno assicurati dal Corpo della Polizia Municipale coadiuvato da associazioni di volontari.

In considerazione dell’afflusso straordinario di fedeli si richiede alle Forze di Polizia dello Stato di predisporre adeguati servizi di ordine pubblico in Piazza Vittorio Emanuele ove si svolgerà la Santa Messa e in via San Martino ove sarà allestita una zona di accoglienza.

Si richiede altresì al Compartimento Puglia della Polizia Stradale di monitorare dalle ore 07,00 alle ore 09,30 del 28.05.2017 il tratto stradale della SS. 16 e le uscite degli svincoli Bisceglie Lama di Macina direzione nord e direzione sud per regolamentare il transito degli autobus privati che in tale data raggiungeranno la città di Bisceglie».

Questa l’ordinanza relativa alle disposizioni sulla viabilità:

«Sabato 27/05/2017nPer l’installazione del palco in piazza Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via DenGasperi e via Duilio, sarà previsto il divieto di transito e sosta con rimozione coatta perntutti i veicoli, dalle ore 14,00 fino allo smontaggio dello stesso previsto alle ore 17,00ncirca del giorno 28/05/2017;nDivieto di transito in via Dandolo e per il tratto di Piazza San Francesco compreso tra vianMontello e via Dandolo per i giorni e per la medesima fascia oraria sopra indicata conndeviazione del traffico proveniente da via Montello in direzione largo Prof. M.Cosmaintramite l’intersezione antistante il cinema Politeama,

Domenica 28/05/2017nDalle ore 07,00 fino al termine della concelebrazione della Santa messa prevista in piazzanVittorio Emanuele e l’avvio della successiva processione in via M.R.Imbriani sarannonpreviste interruzioni alla viabilità di ingresso al centro urbano:nAtteso che, per perseguire quanto in premessa riportato occorre prevedere dei “cancellind’accesso” alla viabilità d’ingresso al centro urbano, nella fattispecie in piazza VittorionEmanuele e subito dopo l’avvio della successiva processione che si inoltrerà lungo vianM.R.Imbriani

Dette limitazioni che prevedono il divieto di transito e sosta saranno rese operative andecorrere dalle ore 07,00 fino alle ore 14,00 come di seguito si riporta:

1) Divieto di transito per tutti i veicoli eccetto per i soli autobus diretti all’area dinparcheggio di via San Martino,dall’incrocio con via Imbriani/Carrara San Francescon(rotatoria) fino a via San Martino. Il traffico veicolare proveniente da Molfetta (ex S.S.n16) sarà deviato in direzione Carrara San Francesco per poter raggiunger la zonanportuale;

2) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio di via Ruvo/Corso Garibaldin(rotatoria-cavalcavia ferroviario) deviando il flusso veicolare su Corso Garibaldi;

3) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio Corso Garibaldi/via Piave, vietando ilnflusso veicolare in direzione centro urbano;

4) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio via Fondo Noce/via Ing. M. Albrizio,nvietando il flusso veicolare in direzione centro urbano;

5) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio via L.Papagni/Via Ing. M.Albrizio,nvietando il flusso veicolare in direzione centro urbano e direzionandolo su via G.Di Vittorione via Ing. M.Albrizio;

6) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via Arc. F. Petronelli/via A. De Gasperi,nvietando il flusso veicolare in direzione centro urbano;

7) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio via A.De Gasperi/via Prof. V. Caputi,ndirezionando in quest’ultima strada il flusso veicolare;

8) Inversione del senso unico di marcia in via Pozzo Marrone tratto compresondall’intersezione con via Cialdini fino all’intersezione con via Roma;

9) Inversione del senso unico di marcia in via Solferino con obbligo di svolta a destra sunvia San Lorenzo e divieto di accesso verso piazza Vittorio Emanuele II;

10) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio Pendio Cappuccini/via Prof. M. Terlizzi,nvietando il flusso veicolare in direzione via G. Matteotti;

11) Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto per i residenti di via G.Bovio, all’incrocionvia G. Bovio/via Can.Pasquale Uva, vietando il flusso veicolare in direzione centro urbano;

12) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio via Giovanni Bovio/Rampa Storelli,ndirezionando il flusso veicolare su quest’ultima strada;

13) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via Giovanni Bovio/Via GiacomonMatteotti, vietando il flusso veicolare in direzione centro urbano;

14) Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto per i residenti di via La Marina,nall’incrocio via Magg.V.La Notte/via La Marina, vietando il flusso veicolare in direzionencentro urbano;

15) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via La Marina/via F.sco Veneziani,nvietando il flusso veicolare in direzione centro urbano;

16) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via La Marina/Largo Caduti CorazzatanRoma, (Bar Miramare) vietando il flusso veicolare in direzione piazza Vittorio Emanuele;

17) Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto per i residenti del centro storico,nall’incrocio via M.R. Imbriani/ via XXIV Maggio vietando il flusso veicolare in direzionenpiazza Vittorio Emanuele;

18) Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto quelli autorizzati all’accesso alla ZTL delncentro storico, all’incrocio via M.R. Imbriani/ piazza Regina Margherita;

19) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via Isonzo/via Piave (pentavia),nvietando il flusso veicolare in direzione piazza San Francesco;

20) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via XXIV Maggio/Vicoletto Tortora,nvietando il flusso veicolare in direzione piazza San Francesco;

21) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via XXIV Maggio/via Montello,nvietando il flusso veicolare in direzione piazza san Francesco e piazza Vittorio Emanuele;

22) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio, via M.R. Imbriani/via Madonna dinPassavia, vietando il flusso veicolare in direzione centro;

23) Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto per i residenti di Corso Umberto,nall’incrocio C.so Umberto/via della Repubblica, vietando il flusso veicolare in direzionencentro urbano;

24) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio C.so Umberto/pendio Misericordia enall’incrocio C.so Umberto/via Porto, vietando il flusso veicolare in direzione centro;

25) Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto per i residenti di via G. Monterisi,nall’incrocio via G. Monterisi/via G. Amendola, direzionando il flusso veicolare verso vianSeminario;

26) Divieto di transito per tutti i veicoli all’incrocio via Seminario/via Sac. G. Di Leo,ndirezionando in quest’ultima strada il flusso veicolare.

AREA PER LA CELEBRAZIONE SANTA MESSA

Divieto di transito e sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli ad eccezione dei veicolindi soccorso e forze dell’ordine, su ambo i lati e per tutta l’estesa di piazza VittorionEmanuele a decorrere dalle ore 06,00 fino alle ore 17,00 del giorno 28/05/2017, al fine dinconsentire la celebrazione della Santa Messa e il conseguente disallestimento del palco enla rimozione delle sedie ivi posizionate ;nDivieto di transito e sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli ad eccezione dei veicolindi soccorso e forze dell’ordine in entrambi i lati, su tutta l’estesa di largo CadutinCorazzata Roma, a decorrere dalle ore 06,00 fino alle ore 17,00 del giorno 28/05/2017;

Divieto di transito veicolare con transenne mobili agli incroci piazza Vittorio Emanuele/vianCialdini e via Cialdini/via Pozzo Marrone, a decorrere dalle ore 06,00 fino alle ore 17,00 delngiorno 28/05/2017;;nDivieto di transito veicolare con transenne mobili su tutti gli accessi dei vicoli chensfociano in piazza Vittorio Emanuele compresi tra via G. Matteotti e la stessa piazza, andecorrere dalle ore 06,00 fino alle ore 17,00 del giorno 28/05/2017;nDivieto di transito e sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli su ambo i lati e perntutta l’estesa di piazza San Francesco, eccetto i veicoli della Polizia Locale e dellanProtezione Civile, a decorrere dalle ore 06,00 fino alle ore 17,00 del giorno 28/05/2017;

AREA di ACCOGLIENZA delle CONFRATERNITE

Divieto di transito e sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli su entrambe le corsie dinvia San Martino ad eccezione degli autobus che trasportono i componenti dellenconfraternite, veicoli di soccorso e forze dell’ordine a decorrere dalle ore 06,00 fino allenore 17,00 del 28/05/2017;

AREA di SOSTA PER AUTOBUS

Tutti gli autobus che trasportono i pellegrini provenienti dallo svincolo della SS.16 –nBisceglie Sud o Bisceglie lama di macina , percorrendo via M.R.Imbriani saranno immessinin via San Martino per sostare nella apposita area di parcheggio allestita a cura deglinorganizzatori dell’evento che, con l’ausilio di volontari, ne gestiranno la loro dislocazionenall’interno di detta area.nEventuali autobus per i quali non sarà possibile parcheggiare in detta area, sarannonconvogliati presso una ulteriore area di parcheggio per bus individuata sulla complanarendella zona artigianale sud, tra via Lama di Macina e svincolo Bisceglie Sud (zona MagiknPark), ove si dispone su ambo i lati il DIVIETO di SOSTA con rimozione forzata per tutti inveicoli, a decorrere dalle ore 06,00 fino alle ore 17,00 del giorno 28/05/2017;

PERCORSO della PROCESSIONE

Tutti i pellegrini a loro arrivo previsto dalle ore 07,00 alle ore 08,00, saranno raggruppatinnell’area di accoglienza predisposta in via san Martino;nDa tale via si avvieranno verso Piazza Vittorio Emanuele secondo il seguente itinerario:nvia san Martino, via Vittorio Veneto, via Aldo Moro, Piazza San Francesco, largo prof.nM.Cosmai con successivo ingresso in Piazza Vittorio Emanuele II;

Lungo detto percorso sarà intercluso il traffico veicolare anche per i residenti delle zonenlimitrofe.nDopo la celebrazione della Santa Messa in piazza Vittorio Emanuele II è prevista unanprocessione che avrà inizio da detta piazza e percorrerà via M.R. Imbriani finonall’intersezione con via San Martino;nDurante il transito di detta processione sarà interdetto il transito veicolare in via M.R.nImbriani anche ai residenti delle vie limitrofe.nA conclusione della processione tutti i partecipanti saranno convogliati nuovamentennell’area di accoglienza predisposta in via S. Martino per poter salire a bordo deglinautobus e da ivi ripartire.nIn considerazione dell’afflusso straordinario di fedeli partecipanti al predetto evento pernil giorno 28.05.2017, con separato provvedimento, sarà istituito e reso operativo il C.O.C.ndi Protezione Civile al fine di garantire ogni necessaria assistenza e soccorso ainpartecipanti.

La collocazione della segnaletica mobile che dispone le limitazioni al transito e alla sostanpreviste dal presente provvedimento sarà apposta presso i siti sopra indicati a cura dellanRipartizione Tecnica comunale,nSi da atto che tutte le limitazioni al transito e alla sosta, nonché i percorsi alternativinsaranno resi noti mediante l’installazione di manifesti, transenne mobili e segnaleticanstradale verticale a base mobile prevista dalla normativa vigente.nAvverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al TAR Puglia entro 60ngiorni ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giornindecorrenti dalla scadenza del termine della pubblicazione nell’Albo Pretorio ai sensindell’art. 21 della Legge 06/12/1971 n. 1034.

Contro la collocazione delle segnaletica è ammessa altresì la proposizione di un ricorsonentro 60 gg. al Ministro delle Infrastrutture ai sensi dell’art. 37 del Codice della Stradanapprovato con D. Lgs. N. 285 del 30/04/1992, e nel rispetto delle formalità stabilitendall’art. 74 del regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Stradanemanato con DPR n. 495 del 16/12/1992.nCopia della presente ordinanza sarà notificata a cura della Ripartizione Amministrativa –nUfficio Notifiche, al Comitato Organizzatore dell’evento, nella persona del Presidente delnComitato Feste Patronali Dott. Tommaso Fontana, con sede in Bisceglie in via O. Tupputin5, alla Ripartizione Tecnica, al Comando di Polizia Municipale e alla locale Tenenza deinCarabinieri per concorrere con la PM per i servizi di viabilità e per garantire l’ordinenpubblico durante lo svolgimento della celebrazione della Santa Messa in Piazza VittorionEmanuele II e durante l’afflusso e il deflusso dei fedeli presso l’area di accoglienzanpredisposta in via San Martino;

Copia del presente atto sarà comunicata al gestore del servizio parcheggi pubblici anpagamento presso la propria sede in Bisceglie in via G. Pasquale n 5, ai responsabili delncoordinamento C.O.C. di Protezione Civile Dott. Pompeo Camero e Dott. Giovani De Trizio,nnonché al servizio 118 presso l’Ospedale Civile di Bisceglie e al Comando Vigili del Fuocondi Molfetta per eventuali interventi di soccorso pubblico e sanitario con l’avvertenza dinallertare, in caso di necessità, la centrale operativa della Polizia Municipale all’utenzan080/3366611 perché sia garantita la viabilità per far fronte a ogni esigenza di soccorsondurante lo svolgimento della manifestazione.nE’ fatto obbligo a chiunque spetti osservare e fare osservare le prescrizioni disposte connla presente ordinanza.

giovedì 25 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:05)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti