Cronaca

“Affettività e sessualità, sfida socio-educativa”, un corso a Bisceglie

La Redazione
Affettività e sessualità
Il secondo incontro del progetto formativo
scrivi un commento 187

L’Associazione di Volontariato Arca dell’Alleanza, in partenariato con il Comune di Bisceglie, l’Atad Il Pineto di Trani e l’I.I.T.S. Sergio Cosmai di Bisceglie, riavvia l’11 settembre 2017 dalle 18 alle 20 presso la sede sociale in in via Cavour n. 150 a Bisceglie, il secondo incontro del progetto formativo “AFFETTIVITA’ E SESSUALITA’, UNA SFIDA SOCIO-EDUCATIVA DA VINCERE INSIEME…!” sostenuto e finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato San Nicola di Bari nell’ambito del Bando Formazione 2017.

“Il progetto – si legge in un comunicato firmato da Maria D’Aquino – che prevede un percorso nei mesi di settembre, ottobre e novembre, intende consolidare le competenze di volontari ed aspiranti volontari ma è rivolto anche alle figure adulte di riferimento in ambito scolastico ed extrascolastico. Chiara e ripetuta è la richiesta di sostegno ed ascolto da parte di insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e genitori, che necessitano di essere accompagnati nel loro delicato lavoro educativo. In tal senso, la creazione di un legame di collaborazione tra il consulente e le diverse figure educative risulta particolarmente importante poiché crea le condizioni per affrontare con i ragazzi nel modo migliore i temi e i contenuti dell’ affettività e della sessualità.

L’obiettivo è consolidare le competenze tecniche di volontari e aspiranti volontari in grado di confrontarsi e riflettere in un clima di fiducia e di ascolto reciproco con famiglie, educatori, insegnanti e con i ragazzi sapendo affrontare tematiche quali: – il bisogno di esternare i sentimenti che provano (scritte sui classificatore o su altri oggetti); – la ricerca di un proprio spazio intimo nell’ambiente famigliare; – la percezione che qualcosa sta cambiano sia a livello fisico che emotivo; – la richiesta e la ricerca di conferme se si parlerà di educazione sessuale. Il volontario deve interrogarsi sul modo di comunicare nell’ambito della sessualità ed affettività, rispondendo in maniera opportuna e preparata ai temi da affrontare.

Gli incontri consistono in lezioni frontali per l’acquisizione di concetti, schemi interpretativi e conoscenze teoriche mediante uno stile di apprendimento basato su modelli specifici.

L’incontro dell’11 settembre sarà avviato dalla dott.ssa Giorgia Presen, presidente dell’Associazione di Volontariato Atad Il Pineto Onlus di Trani, partner di progetto.

lunedì 11 Settembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 10:36)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti