Cronaca

Ci siamo, il 1 ottobre entra in attività la nuova proprietà della Cdp

La Redazione
Casa Divina Provvidenza Bisceglie
Lo rende noto un comunicato diffuso dal Sindacato Usppi
scrivi un commento 577

«Il prossimo 1° ottobre, il gruppo Universo Salute di Foggia, subentrerà alla gestione commissariale della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie, Foggia e Potenza».

Lo rendono noto il segretario nazionale e generale dell’Usppi Nicola Brescia e il segretario provinciale Nicola Preziosa.

L’Usppi Puglia, ha invitato, con nota del 17 luglio u.s., il commissario della Cdp Cozzoli, «in vista del passaggio della gestione della Divina Provvidenza, al pagamento di crediti di lavoro in ordine alle spettanze contrattuali finora maturate dai 1700 dipendenti di Bisceglie, Foggia e Potenza, fra le competenze, ci sono “ferie maturate e non godute, tredicesima, Tfr, incentivazione e altro”, spettanti prima del passaggio alla nuova gestione».

«Dopo minacce, depistaggi, intromissioni, imprenditori (più o meno noti) – scrive Nicola Brescia – che spuntavano dal nulla e nonostante una politica totalmente assente tranne che negli ultimi giorni, i rappresentanti dell’Usppi Puglia, riuniscono una cospicua fetta dei lavoratori del complesso sanitario (in particolare a Bisceglie e Foggia) ritengono dal 1° ottobre prossimo, conclusa positivamente la vendita dell’Opera Don Uva di Bisceglie».

«La Cdp – insiste – dovrà essere un punto di riferimento della sanità nel Mezzogiorno d’Italia. Per raggiungere l’obiettivo occorrerà rilanciare l’azione di assistenza e cura, incrementando i ricavi delle strutture di Bisceglie, Foggia e Potenza, che dovranno essere rese più attrattive incentivando anche i dipendenti».

martedì 19 Settembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 10:16)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti