Politica

Vito Boccia apre il “nuovo corso del Pd a Bisceglie”: «Grazie a tutti i votanti»

La Redazione
Il congresso del Partito democratico
Le prime parole del nuovo Segretario politico del Partito democratico
scrivi un commento 558

«Essere eletto segretario del Pd di Bisceglie al termine di un congresso vero, i cui esiti non erano stati preconfezionati mi ha particolarmente emozionato e gratificato».

Sono le prime parole a caldo del nuovo Segretario Politico del Partito democratico di Bisceglie, Vito Boccia. E’ stato eletto con il 51 per cento dei voti. Una percentuale molto alta sia in termini assoluti che percentuali. Va ricordato infatti che a Bisceglie sono andati a votare quasi mille iscritti al Pd. Cifra che fa impallidire i 750 elettori circa che hanno votato ad Andria, città che ha il doppio degli abitanti di Bisceglie.

«Intendo ringraziare i circa mille cittadini biscegliesi – riprende Vito Boccia – che ieri hanno voluto dedicare un momento della loro domenica a questo evento di grande partecipazione democratica in un clima di grande serenità e di grande rispetto fra i candidati ed i loro sostenitori. Nessuno screzio, non sono “volati stracci” come qualcuna aveva preconizzato. Un plauso al commissario cittadino Superbo e tutti i dirigenti del partito per l’equilibrio e la saggezza con cui hanno gestito le fasi precongressuali e congressuale. Saranno preziosi spunti di approfondimento gli interventi degli amici che hanno parlato in assemblea così come le mozioni degli altri candidati. Di nuovo grazie a tutti gli iscritti alle donne, ai giovani che con la loro massiccia partecipazione hanno risposto alla domanda alla base della mia candidatura: “Si può pensare un nuovo corso per il PD di Bisceglie?”».

lunedì 23 Ottobre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:19)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti