Cronaca

«Poste Italiane rimborsa i clienti del “Fondo Invest Real Security»

Francesco De Noia
Soldi
La soddisfazione della sezione di Bisceglie dell'associazione "Unione Nazionale Consumatori"
scrivi un commento 55

«Le Poste Italiane tendono la mano ai 25mila clienti titolari di oltre 14mila depositi titoli, talvolta cointestati, traditi dal fondo immobiliare Invest Real Security. Un investimento rischioso e complesso, soprattutto agli occhi del consumatore tipo che si rivolge agli sportelli postali per gestire il proprio denaro».

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso dalla sezione biscegliese dell’associazione dei consumatori “Unione Nazionale Consumatori “.

«Risparmiatori – spiegano – che hanno investito 2.500 euro a quota per vedersi riconoscere 390 euro alla chiusura del veicolo (31 dicembre 2016). Oggi Poste Italiane si impegna a restituire, offrendo un ristoro ai risparmiatori che potranno aderire su base volontaria e a patto di deporre le armi dei contenziosi legali».

«Un buon risultato per i consumatori l’iniziativa di Poste italiane di restituire ai propri clienti il valore nominale originario della quota del Fondo Irs, soprattutto se confrontata con le ridicole proposte delle banche popolari venete di qualche giorno fa», dichiarano i responsabili dell’Unione Nazionale Consumatori a margine dell’incontro che si è svolto il 16 gennaio nel corso del quale è stato deciso di rimborsare i clienti.

«Siamo anche soddisfatti -spiegano – che Poste abbia accolto la nostra richiesta di istituire una Commissione di conciliazione paritetica volta a valutare casi particolari: per questo invitiamo tutti coloro che hanno sottoscritto le quote del fondo a segnalare il caso alla e-mail: info@consumatorifelici.it per ricevere assistenza».

Tutti i dettagli possono essere consultati sul sito www.consumatorifelici.it

venerdì 20 Gennaio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 17:26)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti