Attualità

“I Giocatori”, quattro attori straordinari al Garibaldi

mariamichela sarcinelli
close
promo Jucatùre 2
In scena Renato Carpentieri, Enrico Ianniello, Tony Laudadio e Luciano Saltarelli
scrivi un commento 98

Proprio nel mezzo della stagione del Garibaldivenerdì 10 febbraio, alle 21,00, Carlo Bruni, direttore del sistema teatrale biscegliese, ha collocato uno spettacolo in cui quattro attori straordinari, Renato Carpentieri, Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Luciano Saltarelli, animano una farsa per niente priva di quell’aspro che pertiene il nostro tempo, ma capace di evocarlo con una forza comica travolgente. Non è chiaro se la scelta, come per il concerto di Piovani collocato nel giorno della memoria, sia stata fatta pensando al carnevale, ma è certo che l’ambito risulta fra i più appropriati.

nn

In un vecchio appartamento, intorno a un tavolo, quattro uomini giocano a carte. La stanza è il rifugio dove il fallimento è la regola non l’eccezione. I soldi sono spariti da tempo come qualsiasi possibilità di successo personale. Ma proprio sul punto di toccare il fondo, i quattro decidono di rischiare il tutto per tutto.

nn

Come per Chiòve – ci ricorda il regista Enrico Ianiello – ho ambientato la vicenda a Napoli, anche se questa volta si tratta di una collocazione esclusivamente linguistica, senza riferimenti geografici precisi. Questa assenza di un luogo definito mi pare una cifra fondamentale dei quattro personaggi raccontati da Pau Mirò: quattro uomini senza un’età dichiarata, senza nome, senza lavoro e senza un vero amore che li faccia bruciare di passione. Quattro uomini che s’incontrano, in tempo di crisi, per mettere in gioco l’unico capitale che hanno a disposizione: la loro solitudine, la loro ironia, la loro incapacità di capire”. L’autore spagnolo, già adottato dalla compagnia napoletana appunto con Chiòve, alimenta una macchina scenica tanto originale quanto fondata su di una tradizione solidissima.

nn

Traduzione e messa in scena, capaci di far funzionare al meglio ogni ingranaggio teatrale, trovano intesa perfetta con il gruppo d’interpreti sigillano un’intesa teatrale che raccomandiamo di non perdere.

nn

Prevendita e botteghino aperti dal martedì al venerdì, dalle 18.00 alle 20.00 e il giorno dello spettacolo anche dalle 11.00 alle 13.00.

nn

TEATRIdiPACE
natto primo – stagione 2016 2017
nvenerdì 10 febbraio 2017 ore 21,00
nTeatri Uniti di Napoli
nI GIOCATORI

nEls jugadors di Pau Mirò
ntraduzione e regia Enrico Ianniello
ncon Renato Carpentieri, Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Luciano Saltarelli
ncollaborazione artistica Simone Petrella
ncostumi Francesca Apostolico
ndirezione tecnica Lello Becchimanzi
nin collaborazione con OTC e Institut Ramon Llull – Premio Ubu – Premio Butaca

n

giovedì 9 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:50)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti