Attualità

Il Concerto finale della Settimana della Musica nell’Aula Magna della Monterisi

La Redazione
Il Concerto finale della Settimana della Musica nell’Aula Magna della Monterisi
Un grande evento che ha coinvolto anche 20 ex alunni della scuola
scrivi un commento 214

Cosa succede quando si trascorrono 3 anni di musica insieme, e non solo, alla Scuola Riccardo Monterisi? Hanno risposto con la musica 20 ex alunni dei corsi musicali sabato 20 maggio con il Concerto finale della Settimana della Musica nell’Aula Magna della Scuola.

«Le note – scrivono i responsabili della scuola biscegliese – hanno viaggiato attraverso Bach, Haydn, Schubert, Pachelbel, Scarlatti per incrociarsi con Jobim in un madley brasiliano e il Tico Tico del maestro Abreu. Incantevole Habanera Girls di Ortiz e coinvolgente Cantaloupe Island di Herbie Hancock.

Sasso Marco, Preziosa Marcello, Dell’Olio Natalia, Sasso Sara, Simone Sara, Preziosa Paola, Torzilli Maria P., Sciancalepore Irene, D’Aprile Francesco, Storelli Davide, Di Moletta Ilaria, Ricchitelli Sergio, Torchetti Giusy, Di Pinto Sara, Mastrototaro Giulio, Nacci Vito, Amoruso Michele, L’Aurora Francesco, Volpe Raffaele e Lacerebza Nicola : ci piace menzionarli tutti questi ragazzi che lasciando la Scuola Media continuano a percorrere la strada della musica insieme a quella scelta per il monco del lavoro.

Molti di loro hanno continuato i loro studi di musica presso il Conservatorio di Bari e Monopoli, altri suonano in orchestra o in piccole formazioni ma per tutti la musica non è solo un hobby. E’ diventata la compagna di vita che richiede impegno e dedizione.

In due ore di concerto i 20 musicisti hanno avvolto la Scuola in un fascio di note che ha catturato i giovani alunni delle classi prime, seconde e terze che della scuola sono e restano i protagonisti, non solo fruitori. Il concerto ha aperto un dialogo che ha avvicinato gli alunni alle esperienze di studio e lavorative dopo la Scuola Media costruendo quella “cultura musicale” all’interno della Scuola che non va a caccia di talenti ma cerca di far partecipare tutti a un’esperienza che va dal canto all’educazione all’ascolto.

martedì 23 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:12)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti