Politica

Vendita Casa Divina Provvidenza, Storelli: «Quali investimenti per Bisceglie?»

La Redazione
Domenico Storelli
L'intervento della coalizione di centrodestra: «Dove sono coloro i quali parlavano di acquisizione pubblica della Cdp?»
scrivi un commento 890

Domenico Storelli, portavoce della coalizione Bisceglie 2018, è intervenuto sulla vicenda della cessione della Casa Divina Provvidenza.

«Mentre l’amministrazione comunale di Bisceglie è impegnata ad aumentare la Tari – scrive Storelli -, la Casa della DivinanProvvidenza, fondata 95 anni fa dal biscegliese Don Pasquale Uva, è stata venduta ad un gruppo foggiano.nMa la cosa più “bella” è che i privati che hanno acquistato l’opera Don Uva, a quanto risulta, non hannonfornito alcuna specifica garanzia su quali concreti investimenti intendano effettuare, quali risorse impiegarene quali livelli di occupazione garantire o mantenere qui a Bisceglie».

«E’ noto, infatti – si legge nella nota della coalizione di centrodestra -, che quella di Bisceglie è lansede più grande, ma è anche quella che presenta il maggior numero di padiglioni che versano in condizionindegradate ed abbisognevoli di interventi.nIl nuovo proprietario dell’ente ha intenzione di investire per la necessaria ristrutturazione? E quali nuovenattività nosologiche vuole avviare nella città di Bisceglie? E una volta a regime, quali livelli occupazionalinsaranno garantiti? E’ strano che mentre tutte queste domande vengano puntualmente poste al grupponinteressato all’acquisto dell’Ilva di Taranto, nessuno se ne preoccupi rispetto alla Casa della DivinanProvvidenza di Bisceglie».

«Inutile chiederci, in questa vicenda – conclude Storelli -, che fine abbiano fatto coloro che proponevano di formare una cordatandi imprenditori biscegliesi per rilevare l’ente, o coloro che paventavano la possibilità che la regione acquisissenla struttura. Tutte queste soluzioni sono rimaste parole al vento prive di risconto concreto.nE tutti quelli che le proponevano sono in silenzio mentre la casa Divina provvidenza viene venduta, senza chensi abbia notizia della progettualità che si intenda realizzare per ridare slancio ed impulso all’Ente”.

mercoledì 14 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:37)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti