Cultura

Federico Lotito porta in scena lo spettacolo teatrale “Don’t try – Il mio Hank”

Luciana De Palma
Lo spettacolo teatrale "Don't try - Il mio Hank"
Appuntamento il 10 novembre, alle 20.00, presso la libreria "Vecchie Segherie Mastrototaro"
scrivi un commento 118

A Bisceglie il 10 novembre, alle ore 20.00, presso la libreria ‘VECCHIE SEGHERIE’, Federico Lotito porterà in scena lo spettacolo teatrale ‘DON’T TRY – IL MIO HANK’, da lui scritto e diretto.

Il testo teatrale si impernia sulla vicenda di un’anima tanto folle quanto onesta, tanto spavalda quanto genuina, tanto audace quanto semplice: quella del poeta e scrittore Charles Bukowski.

Al limite di ogni spregiudicatezza, l’esistenza di quest’ultimo si è intrecciata con quella di persone a lui tumultuosamente pari, come lui sedotte dai rischi degli eccessi e costantemente prossime al baratro, in costante ricerca di un senso a cui attribuire le mutevoli fortune della vita.

È lo stesso Federico Lotito a spiegarci le ragioni che lo hanno spinto a scrivere un’opera su Charles Bulowski: “Il mio intento, durante la scrittura dell’adattamento teatrale, è stato quello di ritrarre lo scrittore e poeta Bukowski a contatto con le persone che, per sua stessa ammissione, sono state le più importati della sua vita, le più incisive, le più autenticamente indimenticabili. Il tutto in una cornice di inusuale quanto indubbia malinconia che si può rintracciare in un certo Bukowski, nei momenti in cui è distante dai suoi consueti eccessi. E in questa malinconia io non ritrovo i segni di una sconfitta né di una malcelata rassegnazione, quanto il contrassegno di un’anima bella che svela tutta la sua dolcezza, come accade quando lo scrittore s’innamora veramente”.

Il titolo, ‘DON’T TRY’, è esattamente la frase incisa sulla lapide di Bukowski, il quale volle condensare in essa le ragioni della sua ispirazione creativa, il cui significato sarà svelato, alla fine dello spettacolo, dall’attore Alberto Tarantini che vestirà i panni dello stesso Bukowski.

Accanto a questi, ritroviamo l’attrice Mariella Sivo che interpreterà le due donne più importanti nella vita dello scrittore nato in Germania e naturalizzato americano: la prostituta Cass e Lydia Lee, compagna degli ultimi anni.

A Zaccaria Gallo è affidato il ruolo del narratore, oltre a quello di barista e di Charles Bukowski in un altro momento della sua vita; alla sua maestria è consegnata l’interpretazione di una delle sue poesie più dirompenti: ‘Essi tutti lo sanno’, altrimenti nota come ‘Chiedete’.

Federico Lotito impersona di Bukowski l’aspetto più vulnerabile e nello stesso tempo veemente dandogli voce per interpretare alcune sue poesie tra le più belle.

Infine, gli spettatori saranno deliziati dalla possente voce di Serena Mattia.

Alla sapiente regia di Nicola Rizzi è affidata la cura di immagini, suoni ed effetti speciali che sapranno creare un’atmosfera di intensa emotività, provocando negli spettatori spunti di profonda riflessione.

Mecenate dello spettacolo, a cui va il sincero e sentito ringraziamento del regista Federico Lotito, è Mauro Mastrototaro che, destinando gli ampi locali d’una vecchia segheria ad accoglienti spazi d’arte e di vita, ha saputo realizzare il sogno di scrittori e di musicisti di avere sempre un meraviglioso punto di riferimento culturale nella città di Bisceglie.

mercoledì 8 Novembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 8:56)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti