Cultura

Catena Fiorello oggi a Bisceglie con Babbo Natale e la Befana

La Redazione
Catena Fiorello a Bisceglie
Appuntamento alle 12 alle Vecchie Segherie Mastrototaro
scrivi un commento 248

Ci saranno anche Babbo Natale e la Befana questa mattina, sabato 16 dicembre, nelle “Vecchie Segherie Mastrototaro” (via Porto 33), dove alle 12, su iniziativa del bookstore Mondadori, sarà presentato l’ultimo libro di Catena Fiorello, “Un amore fra le stelle”, una fiaba per adulti e bambini in cui si narra l’incontro tra il re e la regina delle feste.

“Lui sulla sua slitta trainata da renne, lei con il sacco a cavallo della sua scopa distribuiscono regali a grandi e piccini”, racconta la scrittrice siciliana. “Un rapporto idilliaco? Una collaborazione fortunata? Non proprio. Anzi, l’avreste mai detto che tra i due non corre buon sangue? Pensateci bene: li avete mai visti insieme? E quando la sera dell’antivigilia, nel pieno dello stress prenatalizio di una grande città il nostro Babbo un po’ misantropo e pieno di acciacchi si scontra con la Signora della Notte, avvolta nel suo classico scialle, succede il patatrac. I due saranno costretti a parlarsi, a raccontarsi, e anche a passare un po’ di tempo sotto lo stesso tetto. Sarebbe davvero un peccato sprecare energie a litigare, quando il mondo là fuori aspetta solo gioia e serenità. Non sarebbe più opportuno seppellire l’ascia di guerra e collaborare? Da soli si sta bene ma in due è tutta un’altra storia”.

Catena Fiorello è una scrittrice affermata. Quest’anno è uscito anche un bellissimo romanzo dal titolo “Picciridda”, riedizione di un libro scritto dieci anni prima, ma tutti i suoi libri hanno avuto successo, da “Dacci oggi il nostro pane quotidiano” a “Un padre è un padre”, passando da “Casca il mondo, casca la terra” fino a “L’amore a due passi”, il libro del 2016. Ha lavorato anche da autrice televisiva, ed è stata anche conduttrice di programmi sulle reti nazionali.

“Sono molto felice di essere in Puglia”, sottolinea l’autrice, “a cui sono legata per varie ragioni. La considero molto simile alla mia Sicilia, sia nei colori che per ricchezze culturali e monumentali. Ci tenevo a fare tappa in Puglia nel mio lungo tour di presentazione di questo libro, a cui tengo tantissimo, perché Befana è da sempre uno dei miei personaggi preferiti. E poi è bello poter raccontare una versione diversa rispetto a quella che vuole lei e Babbo Natale in continua competizione. Sono felice di essere sabato a Bisceglie anche perché ho sentito parlare molto di questa libreria, ma finora non c’era stata occasione di visitarla”.

Catena Fiorello dialogherà nelle “Vecchie Segherie Mastrototaro” con il giornalista di Telenorba Antonio Procacci.

sabato 16 Dicembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 7:47)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti