Cronaca

Club per l’Unesco Bisceglie, un ulivo come simbolo di pace, saggezza e armonia

Francesco Sinigaglia
Club per l’Unesco Bisceglie
In occasione della Giornata Internazionale dedicata all'albero simbolo della Puglia
scrivi un commento 507

Il 26 novembre, in occasione della Giornata Internazionale dell’Olivo, proclamata nel 2019 dall’UNESCO nel corso della 40esima sessione della Conferenza Generale (Parigi dal 12 al 27 ottobre) e inserita nella lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'UNESCO, il Club di Bisceglie ha inteso incoraggiare la protezione di un albero quale simbolo dei valori di pace, saggezza e armonia.

nn

Il riconoscimento dell’importante significato sociale, culturale, economico e ambientale della coltivazione dell’olivo è stato attuato da un’azione simbolica e corale a cura  del Presidente Pina Catino del  Club per l’UNESCO di Bisceglie – Membro FICLU, insieme a: Associazione nazionale “Anima Donna” O.d.V., rappresentata dalla v. Presidente Mariagrazia Celestino</strong>; ARCHEOCLUB d’Italia APS Sede di Bisceglie; Antonio Pistillo di ITALIA&FRIEND Puglia; Stargate Universal Service A.d.V. di Bari, Comm. Nicolantonio Logoluso – “Poveri Cavalieri di Cristo” di San Bernardo di Chiaravalle; Accademia delle Culture e delle Scienze Internazionali della Confraternita Internazionale Cavalieri Templari Cristiani “Jacques de Molay” (Commenda di Bisceglie). La rete associativa costituita ha previsto la donazione di due alberelli di olivo (varietà Termite proveniente dal nord barese, terra avocata cultivar coratina) al Comune di Bisceglie, per testimoniare il sodale impegno finalizzato alla tutela del patrimonio culturale naturale e il messaggio atto a far fronte ai cambiamenti climatici.

nn

Alla realizzazione del progetto FICLU (Federazione Italiana Club e Centri per UNESCO, Presidente Naz. Teresa Gualtieri), concretato in agro di Bisceglie – via San Mercurio, sono intervenuti: il Sindaco Città di Bisceglie – Angelantonio Angarano, gli Assessori Roberta Rigante (Politiche Sociali) e Loredana Bianco (Cultura e Politiche Educative scolastiche, musei e biblioteche).

nn

Dopo la cerimonia di consegna dei due alberelli al Sindaco Angarano, hanno relazionato il ginecologo Damiano Stellacci, autore del libro di successo È possibile non ammalarsi, e il perito industriale Pasquale La Tegola, esperto di macchine olearie, progettista di nuove tecnologie produttive dell’olio.

nn

La celebrazione della Giornata internazionale dell'olivo contribuisce alla promozione dei valori universali che uniscono gli esseri umani e le culture, nonché alla protezione di un albero millenario e alla conservazione del suo valore perenne: l'olivo invero è considerato da sempre elemento di unità e scambio di conoscenze e contributo ai processi di sviluppo, uno dei più potenti fissatori di CO2. Inoltre, costituisce una barriera contro la desertificazione e la protezione contro l'erosione ed è un agente attivo nella lotta contro il riscaldamento globale a cui si sommano le virtù del suo olio per la salute e le sue proprietà terapeutiche.

n

martedì 30 Novembre 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 19:30)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti