Cronaca

Vandali in azione: distrutto il pannello della Chiesa di Santa Margherita

La Redazione
Vandali in azione: distrutto il pannello della Chiesa di Santa Margherita
L'Associazione 21: abbiamo aperto le porte, raccontato loro cos'è quella chiesa
scrivi un commento 444

«Vi starete chiedendo perché per gli auguri di buon anno usiamo una foto simile, vero? Bene, qualche giorno fa, alcuni ragazzi, 11-12 anni, hanno preso a calci e distrutto un pannello che mesi fa abbiamo posizionato di fronte alla Chiesa di Santa Margherita – utile affinché i passanti possano girare lo sguardo e accorgersi della bellezza, della storia, della cultura nascosta tra i palazzi della via – e lo hanno fatto davanti ai nostri occhi, senza preoccuparsi della nostra presenza. Non hanno visto né noi, né la Chiesa, solo un pannello da fare a pezzi».

nn

E' quanto denunciano i vertici del Fai e di Associazione 21 che gestiscono la struttura facendola diventare polo culturale per la città.

nn

«Ora – proseguono -, possiamo discutere del più e del meno, ma la “colpa” non è di questi ragazzini. Loro non lo sanno, non hanno maturato lo sguardo, non sono stati educati alla bellezza. E noi abbiamo fatto l'unica cosa che ci sembrava giusto fare: abbiamo aperto le porte, raccontato loro chi era il Giudice Falco, il perché Santa Margherita fu costruita nel 1197, il motivo per cui fu donata alla città, spiegato com'era Bisceglie più di 800 anni fa. Inoltre, li abbiamo invitati a tornare per scoprire insieme i misteri e la bellezza delle tombe di Riccardo, di Mauro e di Basilio, delle iscrizioni, della chiesa di San Fortunato, delle icone di San Nicola, di Santa Margherita e della Madonna con il bambino, della sirena a due code, della sfinge, di quella mano che regge un tralcio di vite, della maschera che dall'alto della facciata ci guarda e ci sorride.

nn

Ovviamente, non sappiamo se torneranno ma, in cuor nostro, ci speriamo perché in questi due anni, nonostante la pandemia, come Associazione 21 abbiamo incontrato tante persone, tanti turisti, tanti amici, tante associazioni. Il nuovo anno è appena iniziato e come scriveva Gianni Rodari "Anche quest'anno, sarà come gli uomini lo faranno".  Noi siamo pronti».

n

lunedì 3 Gennaio 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 18:02)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti